Lastratura

AUTOMOTIVE

Lastratura

Simpro è specializzata nella progettazione e costruzione di soluzioni per la realizzazione di sistemi per l’assemblaggio e la saldatura dei lamierati di carrozzeria. Realizza inoltre attrezzature di tranciatura e graffatura per parti mobili, calibri di controllo per la verifica geometrica dei particolari prodotti.

Le linee di lastratura, manuali o automatiche, sono progettate a stretto contatto con il cliente, al fine di fornire un prodotto perfettamente aderente alle esigenze produttive e conforme alle aspettative. Tali impianti di lastratura sono forniti chiavi in mano al cliente con un service completo che comprende il pronto intervento in caso di guasti e, ove richiesto, la formazione del personale addetto, nonché la manutenzione periodica.

Simpro realizza inoltre attrezzature di tranciatura e graffatura per parti mobili nonché calibri di controllo per la verifica geometrica dei particolari prodotti.
Impianti e macchinari costruiti rispondono rigorosamente alle normative vigenti del paese nel quale vengono installati.

Saldatura a punti manuale

La saldatura a punti è preferibile alla saldatura ad arco per le limitate sollecitazioni a cui sono sottoposti gli elementi della scocca oltre che per la minore consistenza dei costi di produzione.

Nello specifico, questo metodo di saldatura opera attraverso una pinza ― alle cui estremità vengono posti due elettrodi ― che, una volta stretta sugli elementi da accoppiare, provvede a saldarli in un punto senza l’utilizzo di materiale d’apporto.

L’assenza di strutture robotizzate permette all’operatore di muoversi liberamente all’interno della scocca per andare a eseguire la saldatura anche nelle zone più difficili da raggiungere.

Ogni impianto è progettato nel rispetto delle più rigide norme di sicurezza e affidabilità, in modo da garantire l’assoluta incolumità del personale addetto.

Saldatura a punti automatica

Per saldatura a punti si intente un metodo di giunzione di materiali metallici che opera attraverso una pinza ― alle cui estremità vengono posti due elettrodi ― che, una volta stretta sugli elementi da accoppiare, provvede a saldarli in un punto senza l’utilizzo di materiale d’apporto.

La saldatura a punti è preferibile alla saldatura ad arco per le limitate sollecitazioni a cui sono sottoposti gli elementi della scocca oltre che per la minore consistenza dei costi di produzione.

La lavorazione è completamente automatizzata, salvo che per le fasi di carico e scarico degli elementi da accoppiare nelle quali interviene un operatore addestrato all’utilizzo dell’impianto. Ogni movimento è gestito da uno specifico software ed è testato prima del collaudo e della produzione. Una volta effettuato il carico, l’operatore provvederà ad avviare il ciclo tramite una pulsantiera progettata secondo gli standard ergonomici, rispettando le più rigide norme di sicurezza e affidabilità.

Saldatura ad arco manuale

Per saldatura ad arco si intende un metodo di giunzione di materiali metallici che opera mediante la fusione di materiale d’apporto, il quale viene riscaldato e portato a temperatura da una torcia. Questo tipo di lavorazione permette, grazie all’ampia possibilità di manovra, saldature estremamente resistenti e modellate con grande precisione sugli elementi da unificare. In questo modo, anche per sezioni di scocca sottoposte ad abbondanti sollecitazioni, viene assicurata al prodotto grande resistenza e comprovata affidabilità nel tempo.

L’assenza di strutture robotizzate permette all’operatore di muoversi liberamente all’interno della scocca per andare a eseguire la saldatura anche nelle zone più difficili da raggiungere e per le quali è richiesta un’ampia precisione nella lavorazione.

Ogni impianto è progettato nel rispetto delle più rigide norme di sicurezza e affidabilità, in modo da garantire l’assoluta incolumità del personale addetto.

Saldatura ad arco automatica

Per saldatura ad arco si intende un metodo di giunzione di materiali metallici che opera mediante la fusione di materiale d’apporto, il quale viene riscaldato e portato a temperatura da una torcia. Questo tipo di lavorazione permette, grazie all’ampia possibilità di manovra, saldature estremamente resistenti e modellate con grande precisione sugli elementi da accoppiare. In questo modo, anche per sezioni di scocca sottoposte ad intense sollecitazioni, viene assicurata al prodotto grande resistenza e comprovata affidabilità nel tempo.

La lavorazione è completamente automatizzata, salvo che per le fasi di carico e scarico degli elementi da accoppiare nelle quali interviene un operatore addestrato all’utilizzo dell’impianto. Ogni movimento è gestito da uno specifico software ed è testato prima del collaudo e della produzione. Una volta effettuato il carico, l’operatore provvederà ad avviare il ciclo tramite una pulsantiera progettata secondo gli standard ergonomici, rispettando le più rigide norme di sicurezza e affidabilità.

Body in White Laser welding assembly line

Saldatura laser

Per saldatura a laser si intende un metodo di giunzione di materiali metallici che opera mediante la fusione di materiale d’apporto, il quale viene riscaldato e portato a temperatura mediante un raggio laser. Questo tipo di lavorazione, grazie alla concentrazione del calore prodotto, consente saldature di elevata precisione, sottili e profonde.

Si tratta, per quanto riguarda i nostri impianti, di una lavorazione completamente automatizzata, salvo che per le fasi di carico e scarico degli elementi da accoppiare nelle quali interviene un operatore addestrato all’utilizzo dell’impianto.

Ogni movimento è gestito da uno specifico software ed è testato prima del collaudo e della produzione. Una volta effettuato il carico, l’operatore provvederà ad avviare il ciclo tramite una pulsantiera progettata secondo gli standard ergonomici, rispettando le più rigide norme di sicurezza e affidabilità.

Standard clamps

Sistemi di bloccaggio

Leggi di più nell’apposita sezione Sistemi di bloccaggio